Fotoclub Chivasso

Gruppo Fotografico Chivasso

Luca Morandi

Luca Morandi

Direttivo Fotoclub

La passione per la fotografia nasce inconsciamente osservando mio padre che, con la sua Rolleicord con il mirino a pozzetto, già a metà degli anni sessanta si cimentava in quelli che sarebbero stati i classici scatti delle vacanze e dei ricordi di famiglia. Nei primi anni ’80 mio padre mi regalò la mia prima reflex usata, una Petri con un 50mm senza lode e senza infamia. Furono quelli gli anni in cui cominciai ad apprendere i primi rudimenti della fotografia: la base tempi, il diaframma e la sensibilità ISO e le relazioni fra loro. In seguito, la passione subì un rallentamento, rimanendo sopita sino al giorno in cui, a metà degli anni 90, regalai una reflex a pellicola decisamente più evoluta a mia moglie. Furono gli anni in cui, la nostra piccola Noemi si rese la protagonista privilegiata dei nostri ritratti, a volte riusciti, a volte goffi. Nel 2012, ormai in piena era digitale, acquistai la Canon 7D con il 24-70 f/2.8 che tuttora possiedo. Con la complicità del mio amico Danilo cominciammo un percorso che, tra un corso di fotografia e l’altro, ci portò agli esperimenti in cantina come molti appassionati hanno vissuto a loro volta. Nel 2015 allargammo il gruppo, nel quale confluirono giovani leve, Gabriele e Stefano, e nel 2016, il desiderio di fondare una associazione che desse vita al Fotoclub Chivasso “La Tola” prese il sopravvento. Ora ho l’onore di presiedere l’Associazione e ho l’ambizione che il Fotoclub impari a camminare con le sue giovani gambe in modo autonomo e sicuro, attraverso le iniziative che di volta in volta proponiamo ai nostri soci, ma soprattutto attraverso la ricerca di foto-amatori che desiderino coinvolgersi con proprie iniziative personali innescando una energia sana e contagiosa nei confronti di tutti i partecipanti. Non ho un genere preferito, e non sono sicuro che sia necessario averlo. Mi piace sperimentare nell’ ambito della fotografia in studio, siano scatti ad oggetti inanimati (Still Life) o modelle (Ritratti), paesaggistica fotografia Urbex (Urban Explorer) un genere scoperto un po' per caso attraverso l’amico Leo. Mi piace lo studio e la sperimentazione della luce artificiale (Flash Off-Camera) e il mondo infinito della post-produzione.

Contact